PROFILO STORICO

E’ suddiviso in tre parti (interzato) da una pergola d’argento.

La parte superiore è di porpora e contiene la lupa capitolina di ROMA in oro, a ricordo dei legami territoriali e tradizionali con la Capitale ove l’8°Reggimento Genio è nato e vissuto fino al suo scioglimento.

La parte sinistra è azzurra ed in essa il silfio d'oro di Cirenaica a ricordo del valore dei Genieri della “Folgore in Africa Settentrionale.
La parte destra è verde ed è divisa da tre barre ondate d’argento di cui quella centrale è caricata con una stella d’azzurro , a ricordo dei fiumi dell’Emilia ( Santerno, Senio e Sillaro )ove il 184° ha meritato la medaglia di bronzo al Valor Militare.

Ornamenti esteriori


Sormonta lo scudo la Corona Turrida dalla quale scendono i nastri indicativi delle ricompense al valore di cui il Reggimento a titolo di fregiarsi.
Sotto lo scudo su lista bifida d’oro, svolazzante, il motto” AVANTI E’ LA VITA” già dell’8° Reggimento Genio.

Il Reggimento ha una duplice discendenza:

184° Battaglione Misto Genio
 del Gruppo di combattimento “Folgore”

 

8° Reggimento Genio
da cui ha ereditato la bandiera